Aggiornamento teologico

L’ISSRL è pensato anche per chi voglia approfondire la conoscenza della religione – particolarmente di quello cattolica – o voglia percorrere un cammino di maturazione nella propria appartenenza religiosa ed ecclesiale, senza necessariamente ambire al conseguimento di un titolo.

Le opzioni possibili sono diverse e possono essere concordate con la Segreteria:

  • Seguire il corso di studi intero, come studenti ordinari o straordinari, frequentando tutti i corsi e senza sostenere necessariamente gli esami.
  • Seguire il corso di studi intero ma frammentandolo su più anni, così da diminuire l’impegno orario settimanale.
  • Iscriversi come uditori, frequentando al massimo tre corsi annuali (un pomeriggio alla settimana oppure più pomeriggio con orario parziale)

Gli uditori non frequentano il corso di studi intero e possono seguire singoli esami secondo le loro personali preferenze. Pur essendoci libertà di iscriversi come uditori a qualunque corso del triennio o del biennio, evidentemente sarà bene tener in considerazione una certa propedeuticità nella scelta delle materie, privilegiando all’inizio i corsi fondamentali (teologia fondamentale, teologia morale fondamentale, introduzione alla Sacra Scrittura, ecc.) o introduttivi (Patrologia, Psicologia, ecc.). Per una formazione teologica completa e non solo occasionale, è importante che siano frequentati anche i corsi filosofici.

Gli udito che desiderano verificare la loro preparazione al termine del corso seguito, facendone domanda in Segreteria possono sostenere gli esami di profitto.