“Donne impertinenti”: l’ultimo libro del Prof. Corini

L'intreccio narrativo al femminile nel Libro dei Giudici

Donne impertinenti  è un libro nel quale vengono raccolti esempi di donne che si distinguono non tanto per la loro grazia e femminilità, quanto per il loro agire non convenzionale facendo cose, talvolta, del tutto inaspettate.

Don Corini sottolinea nella sua opera come sia importante ricordare il paradigma teologico soggiacente al libro dei Giudici che si rinnova nel corso della narrazione ed è costituito di quattro elementi fondamentali: la descrizione del male commesso da Israele (soprattutto il peccato di idolatria); la conseguente ira del Signore; la sottomissione di Israele alla forza dei suoi nemici; Dio che suscita un giudice-liberatore per portare a compimento il suo disegno di salvezza.

(dalla presentazione di Massimo Pazzini)